La biennale di Carrata e le altre manifestazioni in Italia

L’ultima Biennale Internazionale di Scultura di Carrara si è svolta tra giugno e ottobre del 2010 e s’intitolava Postmonument, curata da Fabio Cavallucci.

Fil rouge della XIV edizione era proprio il tema del monumento, esaminato soprattutto da un  particolare punto di vista, quello della de-monumentalizzazione. Il monumento, che prima era legato a fini celebrativi e rappresentava l’emblema del forte potere, man mano nel tempo diventa bersaglio di rivoluzioni. Da strumento di controllo delle masse e punto di riferimento fondamentale nella memoria collettiva oggi viene messo da parte e dimenticato dalla libertà dei nostri tempi e dalla democrazia con i suoi ideali.

A seguire, altre manifestazioni simili si sono susseguite. Lo scorso anno si è tenuta – sempre  a Carrara- la presentazione di un catalogo di un’altra biennale voluta fortemente dal suo curatore Mohammad Sazesh, persiano all’origine ma ormai carrarese d’adozione da anni. Per l’occasione parteciparono alcuni rappresentanti del panorama italiano come Barbara Palombelli, giornalista, con il marito Francesco Rutelli, ex-sindaco di Roma. La presentazione di questo catalogo era la degna conclusione della Biennale Internazionale Borgo di Montone, in Umbria che si era conclusa giusto un anno prima: ovviamente tutta dedicata a scultura, arte e fotografia.

La Biennale più famosa d’Italia rimane quella di Venezia. Conclusasi lo scorso novembre, la Biennale d’arte di Venezia è tra le più prestigiose rassegne internazionali d’arte contemporanea del mondo e si pone come obiettivo quello di promuovere le varie forme artistiche, i nuovi trends e le manifestazioni internazionali di questo genere nelle arti contemporanee. Il nome Biennale coniato per l’occasione alla fine dell’800, oggi è diventato in tutto il mondo sinonimo di grande evento di eco internazionale, che di solito si organizza ogni due anni per l’appunto.

Tra le altre manifestazioni simili in Italia, ecco gli eventi di Biennale d’arte previsti per il 2016. Cartasia, a Lucca è la Biennale Internazionale della Carta che si terrà dal 31 luglio al 10 settembre. La Biennale d’Arte di Asolo è invece in corso dal 7 maggio scorso e si concluderà il 12 giugno 2016. L’XI Biennale d’Arte Internazionale di Roma ha inaugurato l’anno della capitale, che si concluderà invece con l’inaugurazione ad ottobre della Quadriennale d’Arte di Roma che si concluderà a gennaio del 2017 al Palazzo delle Esposizioni. Un evento di grande portata che vedrà coinvolti ben 69 curatori italiani per la selezione dei progetti migliori tra quelli presentati alla call for project.