Camere climatiche da laboratorio: che cosa sono e a che cosa servono

Nel momento in cui si parla di qualità dei prodotti, succede di sentir nominare le camere climatiche e le prove ambientali senza però darci troppo peso. Oggi stiamo per scoprire di che cosa sono queste camere climatiche nel dettaglio, perdendo l’accento sul loro uso e su quali aziende le impiegano principalmente.

Che cos’è una camera climatica

Si parla di camera climatica da laboratorio per indicare degli strumenti indispensabili all’interno dei quali si simulano diverse condizioni climatiche comprese quelle più estreme. Le camere ambientali e climatiche sono indispensabili per ogni produttore che deve soddisfare i requisiti minimi di sicurezza e qualità stabiliti dalla legge.

A che cosa serve una camera climatica

Come già anticipato in precedenza, la camera climatica serve per testare il comportamento di un prodotto, un componente o un semilavorato in ogni condizione climatica per soddisfare dei requisiti internazionali in merito a sicurezza e qualità. In altre parole le camere climatiche servono per eseguire le prove ambientali. All’interno del macchinario le condizioni climatiche possono essere controllate e regolate a piacere per verificare la risposta del prodotto che deve essere messo sul mercato. L’impresa che non esegue le prove ambientali e mette in vendita dei prodotti che non rispettano le normative vigenti, vanno incontro a sanzioni molto pesanti, denunce, ritiro della merce dal ogni mercato da parte della guardia di finanza.

I test ambientali prevedono di sottoporre il prodotto a simulazione all’interno delle camere climatiche da laboratorio dove si riproducono condizioni climatiche estreme quali caldo, freddo, umidità, pioggia. È possibile testare anche che cosa succede in caso di corrosione e shock termico, cioè un repentino passaggio da temperature molto alte a molto fredde e viceversa.

A chi serve una camera climatica

Dopo aver chiarito che cos’è una camera climatica e a che cosa serve, possiamo scoprire dove si usano di più. Le camere climatiche e ambientali sono strumenti da laboratorio comuni per imprese e aziende che operano nel settore alimentare, farmaceutico, chimico, cosmetico, automobilistico, aerospaziale, aeronautico. Inoltre, anche chi produce prodotti plastici e componenti elettrici ha bisogno di eseguire prove ambientali, ma l’elenco potrebbe continuare ancora a lungo.